Il nostro obiettivo è creare vini unici ...

Il nostro obiettivo è creare vini unici ...

Il terreno, unito alla forte escursione termica tra giorno e notte, soprattutto durante la stagione autunnale, crea un contesto unico, dando vita a vini eccellenti e di grande impatto. Da questi fattori, in combinazione con la nostra filosofia aziendale di ampio respiro, che ci guida nel lavoro in vigna e in cantina, nascono vini inconfondibili.



Ogni anno dobbiamo affrontare nuove sfide, ogni anno siamo stimolati a trarre il meglio dai nostri vigneti e a migliorarci continuamente per far sì che ogni annata sia straordinaria.

LAPIS

LAPIS

Lapis (dal latino “pietra”), il Pinot bianco ...

è espressione del carattere autonomo di questa particolare zona di produzione. Lapis si ottiene dalle uve di Pinot bianco e si distingue per forza, mineralità, struttura e lungo potenziale di invecchiamento. L’affinamento si svolge per quasi un anno in botti di legno da 500 l con uve perfettamente mature e selezionate. Segue un periodo di invecchiamento di altri sei mesi in bottiglia.

leggi tutto
SALIS

SALIS

Salis (dal latino “sale”), il Sauvignon blanc ...

pare assorbire al meglio la struttura prevalente del terreno, la cui inconfondibile mineralità conferisce a questo vino un’incredibile armonia e persistenza. Ottenuto al 100% da uve Sauvignon, questo vino colpisce per la sua complessità sia al naso che al palato. L’invecchiamento di uve perfettamente mature e selezionate avviene spesso con diversi passaggi in vigneto. La maggior parte (fino al 70%) rimane in botti di legno da 500 l mentre una parte minore viene invecchiata in tini di acciaio per quasi un anno. Segue un ulteriore periodo di maturazione di sei mesi in bottiglia.

leggi tutto
VERSAL

VERSAL

Versal, la Schiava ...

deve il suo nome a un piccolo gioco di parole: "Ver" sta per il vitigno autoctono Vernatsch (nome tedesco della varietà Schiava) e "sal" per sale. Si tratta di un vino dal vivace bouquet fruttato che conquista con i suoi tannini morbidi, seppur molto presenti. Si utilizzano solo uve selezionate. La fermentazione si svolge in tini di acciaio e il successivo affinamento avviene per metà in grandi botti di legno e metà in tini d’acciaio. Il vino resta in questi grandi contenitori per circa un anno. Segue un ulteriore periodo di maturazione di sei mesi in bottiglia.

leggi tutto
ARENA

ARENA

Arena, un vino rosso dal carattere particolare

Questo nome rispecchia contemporaneamente due peculiarità del nostro terroir: Arena (dal latino “sabbia”) sta a indicare da un lato il terreno sabbioso e argilloso leggermente permeabile e dall’altro la nostra ripida zona di produzione che si spinge verso l’alto aprendosi come un anfiteatro. Si tratta di un uvaggio predisposto già in vigneto, composto quasi al 100% da Schiava e fino al due per cento da Lagrein. Per produrre questo vino si utilizzano solo le uve migliori a bacca piccola. E non è raro che si arrivi anche a effettuare quattro passaggi in vigneto. La fermentazione prosegue per diverse settimane, in parte anche con i graspi. L’affinamento si svolge in botti di legno per un anno a cui segue un altro periodo di un anno in bottiglia.
Il vino presenta un’enorme complessità al naso e al palato e si distingue per la sua sorprendente persistenza.

leggi tutto